5 consigli per viaggiare in auto con il cane

Se stai pianificando le vacanze e vuoi portare con te il tuo inseparabile amico a quattro zampe, sei nel posto giusto. Vogliamo fornire tutti i consigli necessari per un viaggio tranquillo. Con questi piccoli accorgimenti il vostro viaggio diventerà una passeggiata!

Far abituare il cane alla macchina

Far abituare il cane alla macchina.

Se il nostro amico non ha mai viaggiato è bene farlo abituare per gradi, e non aspettare di farlo il giorno in cui serve, sarebbe troppo tardi. Il primo passo è farlo salire in macchina a motore spento invogliandolo con qualche premietto, poi si fa la stessa cosa col motore acceso, quando il cane resta in auto tranquillamente si può partire per fare qualche breve giretto.

La sicurezza per il cane

La sicurezza.

Sia per un breve tratto o un lungo viaggio il cane non deve MAI essere lasciato libero in auto, soprattutto per la sua e la vostra sicurezza. Inoltre, c’è il rischio di multe e sanzioni per chi non segue le regole. Possiamo optare per diverse soluzioni:

TRASPORTINO

Può essere Il kennel o il box zincato, questi sono i modi più semplici, economici ed efficaci per trasportare in auto i nostri animali.

CINTURE DI SICUREZZA

Sì, le cinture di sicurezza per i cani esistono! La pettorina va agganciata alla cintura di sicurezza sui sedili posteriori dell’auto.

DIVISORI

Questo è il metodo più diffuso per il trasporto degli animali, possono essere in rete elastica o rigida.

Sono consigliati anche dei teli protettivi per i sedili e per il bagagliaio.

L'alimentazione e idratazione del cane durante un viaggio

L’alimentazione.

Molti cani tollerano poco i viaggi in macchina, se il viaggio è lungo si consiglia di dargli poche crocchette prima della partenza e fare molte soste dove il cane possa bere e sgranchirsi. Si può aiutarli con prodotti come ADAPTIL che tranquillizzano il nostro amico a 4 zampe durante il viaggio. Nel caso in cui ci fossero sintomi di mal d’auto gravi, è sempre meglio chiedere il consiglio al proprio veterinario.

Destinazione del viaggio.

È bene informarsi prima di mettersi in viaggio, specialmente se la meta è fuori dai confini nazionali, può essere richiesto il passaporto (sì, anche i cani hanno il passaporto) e l’antirabbica. Ricordatevi comunque di portare con voi il suo libretto sanitario con le vaccinazioni aggiornate.  Altra cosa da considerare è se il luogo dove stiamo andando è a rischio di leishmaniosi, in quel caso consultatevi col vostro veterinario per decidere quale precauzione sia meglio prendere.

Accessori per il viaggio.

Quando si affronta un lungo viaggio, è importante ricordarsi di portare con sé i suoi giochi preferiti e il suo telo o copertina, queste aiuteranno il vostro pet a sentirsi più tranquillo e a suo agio.Che cosa serve per viaggiare con il cane in auto?

Per aiutarti a ricordare le cose principali da portare per il vostro viaggio, abbiamo preparato una lista delle cose che non possono mancare:

  • Un guinzaglio allungabile, collarino, pettorina e museruola.
  • 2 ciotole (una per il cibo e una per l’acqua).
  • Dell’acqua e dei bocconcini.
  • Dei sacchettini igienici.
  • La sua pallina preferita e alcuni giochi.
  • La sua copertina o il suo telo preferito.
  • Un giubbotto catarifrangente da fargli indossare in caso d’incidente.
  • Le sue medicine personali, in caso soffra di qualche patologia.
  • Il Kit di primo soccorso veterinario.

Se ti manca qualcosa della lista, nel reparto Pet di Iperverde troverai tutto quello che serve per il viaggio con il tuo amico a 4 zampe!

Adesso sì, siete pronti per partire e godervi la vostra vacanza! Buon viaggio!